Text Rule di Facebook Ads: addio!

Facebook evolve senza sosta. Quella che condividiamo con te oggi è una notizia che testimonia una transizione avvenuta con successo: le Facebook Ads hanno eliminato i limiti di testo nelle immagini.

Anche se Facebook continua a consigliare di mantenere al minimo la quantità di testo, la presenza massiccia di testo – oltre il 20% dello spazio totale dell’immagine – non comporterà più la disapprovazione dell’annuncio o la riduzione della sua visibilità e distribuzione nelle aste.

Il passaggio è stato graduale, infatti, mesi prima che venisse ufficializzata l’eliminazione della Text Rule di Facebook Ads, le inserzioni con una quantità di testo superiore alla media venivano approvate senza problemi.

Molto probabilmente la decisione è stata presa in seguito alla constatazione di una discrepanza tra le ads con molto testo e il rendimento limitato con i reali risultati: spesso inserzioni con molto testo, chiaramente se di buona qualità, rendevano molto di più rispetto a quelle di sola immagine.

A distanza di qualche mese da questo curioso cambiamento, non resta che testare per vedere come e se i risultati delle inserzioni cambiano! Inoltre, un aspetto da tenere sempre in considerazione è la lettura del testo da mobile: dal momento che la stragrande maggioranza del traffico proviene da dispositivi mobili, è necessario accertarsi che il testo sia sufficientemente grande da essere leggibile.