Coronavirus: Google e Facebook bannano le Ads sulle mascherine

Mentre continuano a crescere i dubbi sul Coronavirus, i giganti della pubblicità su Internet – Google e Facebook – iniziano a vietare gli annunci per le mascherine mediche. Per ora, Google sta limitando solo gli annunci riguardanti le mascherine facciali.

Tuttavia, la società afferma che “continuerà” ad agire “secondo necessità”. In teoria, Google potrebbe limitare altri tipi di ads in futuro, a seconda di come si svilupperà la situazione. Facebook, con qualche giorno di anticipo, ha fatto lo stesso sulla sua piattaforma. I due colossi, stanno applicando rigorosamente una politica che era già in atto, limitando ogni forma di pubblicità che capitalizzano sull’emergenza Coronavirus.